laboratorio gamma analisi ambientali

acqua

terra ed inerti

alimenti e haccp

aria

altre categorie
home  /  news  /  CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

1. DEFINIZIONI

Agli effetti del contratto si intendono:

"ECOGAM": Società a Responsabilità Limitata con sede in Grosseto, Via Giordania 66, Codice Fiscale e Partita Iva 01352990533

"Committente": parte che gode dei servizi offerti da ECOGAM

"Contratto": accordo tra ECOGAM e Committente che ha per oggetto le forniture specificate nel presente documento

 2. APPLICAZIONE DELLE CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

Le presenti Condizioni generali di fornitura si applicano al contratto in essere tra ECOGAM ed il Committente, fatte salve eventuali condizioni particolari convenute tra le parti in forma scritta. I singoli contratti possono essere conclusi tramite apposite convenzioni scritte o mediante accettazioni di offerte. In ogni caso la consegna dei campioni è da intendersi come accettazione dell'offerta ECOGAM e delle presenti condizioni di fornitura.

 In caso di interruzione volontaria del servizio da parte del Committente, ECOGAM fatturerà allo stesso le analisi eseguite fino al momento della richiesta scritta di interruzione.

 Nel caso in cui il Committente richieda alcune modifiche rispetto al contratto originale, ECOGAM provvederà a emettere una nuova offerta, in sostituzione della precedente, attendendo l’autorizzazione del Committente a procedere con il nuovo contratto.

 Con l'accettazione dell'offerta il Committente autorizza ECOGAM a ricorrere al subappalto delle prove contrassegnate dal simbolo "§", qualora presenti nello schema proposto. Si dovessero presentare situazioni eccezionali durante la durata contrattuale, prima di ricorrere ad un subappalto straordinario di alcune prove, ECOGAM invierà comunicazione al Committente, attendendo la relativa autorizzazione a procedere.

 3. OGGETTO DEL CONTRATTO

Il Contratto in essere tra ECOGAM ed il Committente si intende come contratto di appalto avente ad oggetto le prestazioni di servizi da parte di ECOGAM nell’ambito delle proprie attività.

 4. ESECUZIONE DELLE ANALISI

Consegna dei campioni:

ove non diversamente convenuto, il materiale da sottoporre ad analisi viene recapitato al laboratorio a cura del Committente o suo incaricato. Nei casi di campionamento da parte del Committente, si declina ogni responsabilità per modalità di campionamento, trasporto o consegna del campione fino all’arrivo in laboratorio.

Su richiesta del Committente, ECOGAM è disponibile a fornire informazioni sulle modalità di prelievo e conservazione dei campioni. ECOGAM è inoltre disponibile a fornire il materiale necessario al prelievo dei campioni.

Il ritiro del materiale da sottoporre ad analisi presso il Committente, o luogo da esso indicato, può costituire prestazione accessoria, oggetto di separato addebito: in questo caso, ECOGAM garantisce che il trasporto al laboratorio avvenga in condizioni tali da assicurare il mantenimento delle caratteristiche chimiche, fisiche e microbiologiche che il materiale presentava all’atto della sua presa in consegna.

 Conservazione dei Campioni:

dal momento del ricevimento del materiale da esaminare il laboratorio ne garantisce la conservazione secondo le modalità idonee a garantire il mantenimento delle caratteristiche chimiche, fisiche e microbiologiche. Dopo l’invio del Rapporto di Prova, salvo accordi diversi tra le parti, i campioni saranno conservati in laboratorio per 7 giorni nel caso di acque, per 30 giorni nel caso di altre matrici e fino al termine delle prove nel caso di campioni deperibili e di campioni sui quali siano state effettuate prove microbiologiche. Eventuali controcampioni (campioni di riserva) saranno conservati per un periodo preventivamente concordato in forma scritta. Decorso il termine indicato, ECOGAM ha la facoltà di distruggere i campioni, controcampioni compresi, o conferirlo a terzi per l’idoneo smaltimento.

Le registrazioni delle prove effettuate sono, invece, conservate per un tempo pari a 48 mesi, se non diversamente concordato.

 Rapporti di prova:

ECOGAM è responsabile unicamente dei risultati analitici riferiti ai campioni oggetto di analisi. I Rapporti di Prova vengono emessi in un unico esemplare. I Rapporti di Prova vengono emessi in conformità alle norme generali sull’accreditamento dei laboratori; il formato del Rapporto di Prova è predefinito dal laboratorio ECOGAM. Tutte le informazioni contenute nel Rapporto di Prova si riferiscono esclusivamente al materiale sottoposto ad analisi ed ai parametri analizzati e non costituiscono ispezione e/o certificazione di prodotto. ECOGAM si assume la responsabilità verso il Cliente delle eventuali prove eseguite in subappalto.

 Identificazione dei metodi di prova:

su richiesta del Committente il laboratorio fornisce chiarimenti sui metodi di prova e sulle procedure utilizzate. Le metodiche con le quali saranno svolte le attività analitiche indicate nella presente offerta potranno essere soggette nel corso di validità del rapporto contrattuale ad aggiornamenti o revisioni. Tali modifiche saranno applicate da ECOGAM in funzione dell’evoluzione tecnologica e delle metodiche di riferimento a livello nazionale ed internazionale. Sarà cura di ECOGAM utilizzare sempre le metodiche più appropriate in funzione dello stato del campione al suo arrivo: in questo caso le metodiche applicate potranno essere diverse da quelle previste nella presente offerta.

 Altre prestazioni:

ogni altra richiesta del Committente in qualsivoglia modo connessa all’emissione del Rapporto di Prova (opinioni, interpretazioni, relazioni, commenti, confronti con limiti di legge, ecc.) costituisce prestazione accessoria e può formare oggetto di separato addebito.

 5. RISERVATEZZA

Le parti si obbligano a non divulgare a terzi la documentazione relativa al presente contratto ed ogni altra informazione di cui venissero a conoscenza in occasione del Contratto medesimo; e ciò anche dopo la cessazione per qualsiasi motivo dello stesso.

 6. RECLAMI

ECOGAM non accetta reclami in forma scritta trascorsi 8 giorni dalla data di ricevimento dei Rapporto di Prova. Termini diversi di decadenza devono essere preventivamente concordati con atto scritto.

 7. AUTORIZZAZIONI e ASSICURAZIONI

Qualora per l’espletamento dell’incarico si rendano necessarie autorizzazioni amministrative in relazione ai beni ed ai luoghi del Committente, quest’ultimo ha l’obbligo di fornirle ad ECOGAM.

Il Committente si obbliga a fornire la copertura assicurativa per la responsabilità civile verso terzi riguardo ai beni ed ai luoghi interessati dal presente Contratto che sono di sua proprietà e nella sua disponibilità.

 8. CONDIZIONI COMMERCIALI

Il pagamento dell’importo complessivo previsto per l’espletamento dell’incarico dovrà avvenire mediante rimessa diretta o con accredito in Conto Corrente intestato a ECOGAM Srl.

Quando non sia diversamente convenuto con apposito atto, le prestazioni di ECOGAM devono essere pagate al momento del ricevimento della fattura. In caso di ritardo nel pagamento, salvo diverso e separato accordo scritto, vengono addebitati gli interessi moratori ai sensi degli artt. 4 e 5 del D.L 231/2002.

Indietro
15/11/2017
CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

CONDIZIONI GENERALI DI FORNITURA

1. DEFINIZIONI

Agli effetti del contratto si intendono:

"ECOGAM":.... Leggi tutto

ECOGAM  /  Portfolio  /  Ultimi lavori